Come utilizzare un Navigatore Satellitare sul vostro Cellulare

Una piccola guida per utilizzare un Navigatore Satellitare di ultima generazione sul vostro Telefono Cellulare

In questa pagina vi proporremo una breve guida introduttiva per poter configurare il vostro telefono cellulare per svolgere le normali mansioni di un navigatore satellitare, sempre che sia predisposto per farlo.

Attualmente sono disponibili sul mercato diversi software di navigazione per telefono cellulare, palmare e smartphone.

Questi particolari kit "tutto incluso" sono composti da un programma per l'applicazione della navigazione e da un ricevitore GPS connesso al cellulare tramite Bluetooth che trasformano il vostro cellulare di ultima generazione in un preciso sistema di navigazione da utilizzare ovunque e in qualsiasi mezzo, in auto, in moto, in bici e addirittura a piedi.

I software di gran lunga più diffusi sono:

- TomTom

- Route 66

- ViaMichelin

- Navman

- Destinator

- Telmap

Le aziende produttrici mettono a continua disposizione componenti aggiuntivi e aggiornamenti del programma precedentemente installato (per esempio vi aggiorna sul cambio di senso di marcia o sulla costruzione di nuove strade o anche sull'apertura di una nuova stazione di servizio) per soddisfare le vostre esigenze; possono essere acquistati su supporto CD-ROM, tramite memory card o scaricarli dal sito internet del produttore.

Quando questa soluzione entrò nel mercato, molti ritenevano che quest'ultima, di certo molto più economica rispetto a quella classica, fosse anche meno performante, a causa del suo perfetto adattarsi a molteplici impieghi; ma in realtà rappresenta per molti una grande opportunità per ricevere informazioni stradali e non solo in qualsiasi momento senza il bisogno di costi eccessivi.

Se possedete già un PDA, un telefono cellulare cellulare con sistema operativo symbian o uno smartphone, verificate la compatibilità del software con il modello del vostro dispositivo.

I contro di questa soluzione però, non sono certo trascurabili. Prima di tutto ci troveremo di fronte il problema di un display di piccole dimensione che in caso di piccoli problemi di vista può causare grosse difficoltà.

Da non trascurare nemmeno i problemi di connettività che possono nascere tra il cellulare e dispositivo per la ricezione GPS, che a volte possono comportare la completa perdita di segnale.

E infine l'oggettiva difficolta nel fornire dati corretti in tempo reale.

Ma il pregio senza dubbio più evidente è quello di poter utilizzare la funzione di Navigatore Satellitare del nostro cellulare in qualsiasi mezzo di trasporto vi troviate e soprattutto in qualsiasi situazione si presenti.

Navigare Facile